Chi Siamo

Breve excursus sulle tappe che hanno dato vita all’Istituto Paritario Bonifacio VIII

L’edifico che ospita l’Istituto paritario Bonifacio VIII è sito in Anagni in Piazza Dante 5 e ha visto variazioni di uso e ristrutturazioni nell’arco del tempo. Nato come Episcopio ovvero come Palazzo Vescovile in una città dall’importante tradizione religiosa durante la Seconda Guerra mondiale subì danni a causa dei bombardamenti e venne ricostruito. Di quei giorni e dell’appoggio che la Diocesi di Anagni e Alatri diede alla popolazione, resta una targa a sempiterna memoria dedicata al Vescovo Attilio Adinolfi: “Negli eventi bellici del 1943 – 1944 si fece fratello ai profughi, ai perseguitati, ai miseri e si offrì vittima per evitare la fucilazione […] di tre cittadini di Anagni e dei venticinque ostaggi di Piglio, tutti indenni per il suo eroico intervento”.

Alla fine degli anni ’50 il Vescovo, Mons. Compagnoni, acquista Villa Onorato Capo dove si trasferisce l’Episcopio e l’edificio che fino ad allora lo aveva ospitato viene affittato al Comune di Anagni per farlo diventare provvisoriamente sede della Scuola dell’infanzia e della Scuola elementare del Comune. Nel 1993, restituito l’edificio alla Diocesi, Mons. Belloli comincia a lavorare per la realizzazione di una scuola cattolica aperta a tutti e come recita la targa commemorativa a suo nome, “ut darent quibus cordi est filios apte formari” ovvero per dare una scuola a coloro ai quali sta a cuore che i figli siano formati in modo corretto. È allora che l’Avv. anagnino Antonio Diurni si propone come restauratore del complesso che deve ospitare la scuola. Nel 1993, con Don Antonio Castagnacci in qualità di Direttore e Mons. Fenicchia come Primo Preside, la scuola prende vita, distinguendosi  positivamente nel territorio.  Nel settembre dell’A.S. 1995/1996 le tre realtà formative del Liceo Classico, del Ginnasio e della Media vengono riunite presso l’attuale edificio, dedicato all’Avv. Diurni. Nell’anno 2000 la scuola raggiunge un grande traguardo: da istituzione scolastica riconosciuta diventa Scuola paritaria. Per tredici anni la Scuola viene gestita dalla Diocesi per poi essere rilevata nel 2013 dalla Fondazione Bonifacio VIII, di cui è Presidente la  Prof.ssa Anna Marsili, esperta di educazione e formazione, operante prevalentemente nell’ambiente scolastico romano e dalla cui esperienza era già nata ANCEI, Centro di Ricerca e Formazione Internazionale. La scuola, gestita dalla Fondazione Bonifacio VIII, ha dal 2013 come Dirigente scolastico il Prof. Francesco Arganelli che ha alle spalle una lunga e positiva carriera come Preside di numerosi Istituti della Capitale mentre per la Scuola Media a fare da Preside è Don Agostino Santucci, insegnante d’Italiano dalla comprovata professionalità. Sotto l’Egida della Fondazione Bonifacio VIII e grazie alla volontà innovatrice del suo Presidente, la Prof.ssa Anna Marsili, di concerto con il Dirigente Scolastico, Prof. Francesco Arganelli, la scuola si apre a nuove importanti attività in campo educativo che la rendono competitiva a livello non solo locale ma anche regionale, grazie soprattutto alla didattica che viene impostata secondo le più recenti metodologie pedagogiche. Centralità dell’apprendente, didattica individualizzata, uso delle nuove tecnologie, ideazione di eventi di alto spessore formativo e culturale in cui gli studenti possano mostrare i propri talenti (artistici, organizzativi, teatrali …) ed essere protagonisti sono i punti chiave dell’Istituto paritario Bonifacio VIII. Il motto dell’Istituto è, infatti, “Lo studente come Giovane protagonista del suo futuro”. La struttura accoglie all’interno tre ordini di scuola: la Scuola elementare, intitolata a Mons. Belloli, la Scuola Media, il Ginnasio, il Liceo Classico e lo Scientifico. Dall’anno scolastico 2014/2015 l’Istituto si è arricchito grazie all’apertura del Liceo Scientifico Internazionale, unico nella provincia di Frosinone a fornire l’opportunità agli studenti di ottenere un diploma valido in tutto il mondo grazie allo studio di alcune materie in doppia lingua, Italiano ed Inglese, e che consente di ottenere la Certificazione di Madrelingua da parte della Cambridge Academy. La scuola ad oggi si è ben impiantata sul territorio stringendo a sé una rete formativo-educativa fatta anche di altre realtà scolastiche con cui si elaborano progetti a livello italiano ed europeo e si lavora per migliorare i rapporti scuola – territorio. Il Presidente della Fondazione Bonifacio VIII lavora, di concerto con la Presidenza e con il team di docenti, al fine di inserire l’Istituto con i suoi studenti, cuore pulsante assieme alle famiglie di questa realtà scolastica, in una prospettiva glocal che sappia cioè coniugare realtà locale con realtà globale. Tutto ciò ha come scopo orientare in modo autonomo, consapevole e maturo gli studenti per un brillante futuro universitario e lavorativo. Eventi culturali come la Cerimonia dei Giovani protagonisti e il Certamen Leonianum radicano la scuola al territorio in termini di storia, memoria e  rapporto innovativo con la realtà circostante in cui lo studente deve muoversi liberamente apportando il suo valore aggiunto. Altre iniziative ed attività come gli scambi culturali con l’estero, la visita al Parlamento e agli altri organi della Comunità europea, gli stage di formazione, promuovono un’apertura dell’Istituto in un contesto europeo ed internazionale.

La scuola è aperta dal Lunedì al Venerdì con numerose iniziative ed eventi per conoscerla e visitarla. Si rimanda alla sezione Contatti per ulteriori informazioni.

CONTATTI

Istituto Paritario Bonifacio VIII

Piazza Dante 5 | 03012 | Anagni | Tel. 0775 739057 | Fax. 0775 733520

CF:92066350601

@ | leoniano@inwind.it | fondazione@pec.bonifacio-ottavo.it

Privacy Policy